Furto aggravato, arrestato a Gubbio romeno latitante

Un romeno di 22 anni J.P.C., è stato arrestato perché colpito da mandato d’arresto europeo per furto aggravato emesso dalle autorità giudiziarie romene per la successiva estradizione.

Il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile Carabinieri di Gubbio, unitamente a quello del locale Comando Stazione, lo ha arrestato nei giorni scorsi Nei giorni scorsi, a Scheggia e Pascelupo.

Il ricercato era in Italia da circa un anno ed aveva trovato riparo presso un anziano dove lavorava come collaboratore domestico. Il rintraccio è stato possibile grazie alla collaborazione con il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia del Ministero dell’Interno che aveva segnalato la presenza in zona del ricercato.

La puntuale conoscenza del territorio da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Gubbio ha permesso di individuare immediatamente il cittadino romeno e di associarlo alla casa circondariale di Perugia-Capanne a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente, la quale dovrà decidere sulla richiesta della omologa autorità romena ed eventualmente autorizzarne l’estradizione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*