Furti negozi centro Perugia, Polizia scopre gli autori

Sono stati scoperti gli autori di altri tre furti commessi

Donna di 50 anni rapinata e ferita a Perugia

Furti negozi centro Perugia, Polizia scopre gli autori

Grazie alle indagini degli agenti del Posto Fisso di Polizia “Centro Storico” sono stati scoperti gli autori di altri tre furti commessi in danno di esercenti dell’Acropoli cittadina.

Per due il colpevole è stato individuato nello straniero sottoposto a fermo di polizia giudiziaria dagli stessi agenti e da quelli della squadra volante la settimana scorsa. Identiche le modalità degli altri “colpi” messi a segno.

Uno in un negozio di abbigliamento della zona dei Tre Archi: anche in questo caso il ladro si è introdotto all’interno del negozio e, approfittando di un momento di disattenzione del titolare, si è diretto verso la cassa, trafugando l’incasso della giornata e un orologio appoggiato lì vicino.

Nel secondo caso ad essere teatro del furto è stata una pizzeria della zona di Via Oberdan: in questo caso a un ignaro avventore è stato trafugato, in maniera scaltra e repentina, il telefono cellulare appoggiato distrattamente sul tavolo del locale. Le prove a suo carico sono supportate dalle immagini del sistema di videosorveglianza presente nei due locali.

Si aggrava, dunque, la posizione del maghrebino per il quale è stato già convalidato il fermo a cui è seguito la custodia cautelare in carcere. Un tunisino pluripregiudicato è invece stato individuato quale autore del furto scommesso qualche sera fa ai danni di una profumeria della zona di piazza Italia.

Lo straniero già quando è entrato nel locale è stato notato dalle commesse; quando queste però gli hanno gridato cosa stesse facendo, ha arraffato un costoso profumo e si è dato a gambe.

Sebbene sia riuscito a fuggire è stato identificato dai poliziotti e segnalato, in stato di irreperibilità, per il furto aggravato.

Furti negozi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*