Primi d'Italia

Fuga di metano a Foligno, intervento dei soccorritori ha evitato il peggio

E' accaduto la scorsa notte in via Bechelli 21 del centro folignate

Fuga di metano a Foligno, intervento dei soccorritori ha evitato il peggio

Fuga di metano a Foligno, intervento dei soccorritori ha evitato il peggio
FOLIGNO – Una presenza di gas anomala in un fabbricato del centro storico a Foligno, ha fatto scattare l’allarme. E’ accaduto la scorsa notte in via Bechelli 21 del centro folignate. I vigili del fuoco sono intervenuti sul posto dalle ore 22.30, e con gli appositi strumenti ha riscontrato una  sacca di gas “metano” nei pressi di una cabina Enel di media tensione situata nello stesso edificio. I caschi rossi hanno dovuto individuare il punto di provenienza. Si tratta di un fabbricato con 11 appartamenti di cui 7 occupati per un totale di 14 persone.

I soccorritori dopo aver disposto, in via precauzionale evacuazione, insieme al personale del Vus e dell’Enel hanno attivato le necessarie ricerche. Il contesto era tale che con una qualunque fonte di innesco si poteva verificare un incendio o una esplosione con le ovvie conseguenze. Dopo alcune ore il personale della società Vus ha intercettato la perdita del gas, e provveduto al ripristino delle tubazioni. Avendo eliminato la fonte di rischio, dopo la bonifica dei locali è stato autorizzato il rientro delle famiglie nelle proprie abitazioni senza registrare alcun danno a persona.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*