Fontivegge, maxi rissa alla stazione, grave magrebino

controlli afromarket

Uno straniero è stato colpito al ventre e al collo nella serata di domenica, 12 luglio 2015. E’ successo intorno alle ore 20, nella zona antistante la stazione ferroviaria di Perugia. L’uomo, extracomunitario di 33 anni, di origine magrebina, è in fin di vita. Da quanto appreso pare sia stato stato colpito da alcuni connazionali con i colli di bottiglie rotte. E’ stato trasportato al Santa Maria della Misericordia in condizioni gravissime. Un’équipe di chirurghi si è attivata per operarlo d’urgenza, come comunica l’ufficio stampa dell’azienda ospedaliera di Perugia. Le indagini della polizia non escludono alcuna ipotesi per il movente. Lo scontro per questioni legate al mondo della droga.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*