A Fontivegge bloccati due maghrebini che viaggiavano in scooter

Rompe vetro ufficio informazioni e si ferisce, denunciato 18enne

Due maghrebini sono stati controlli dalle Volanti in Piazza Vittorio Veneto nel pomeriggio di ieri 23 settembre 2014. I due viaggiavano a bordo di uno scooter. Il conducente, T.T., tunisino del 1981, è stato denunciato all’autorità giudiziaria in quanto non aveva mai conseguito la patente di guida.

Invece il passeggero, A.S., marocchino, anno 1985, alla richiesta di esibire i documenti, ha in un primo momento manifestato un atteggiamento collaborativo, ma poi, improvvisamente, ha tentato di fuggire.

Pertanto, un agente si è messo immediatamente al suo inseguimento ed è riuscito ad acciuffarlo in prossimità della stazione.

Vistosi raggiunto, A.S. lo ha fatto cadere a terra e lo ha impegnato in un’intensa colluttazione, colpendolo più volte e procurandogli delle contusioni. Malgrado tutto, il poliziotto, anche grazie all’aiuto dell’altro componente della Volante, è infine riuscito a neutralizzarlo ed ammanettarlo.

A questo punto, il marocchino è stato condotto in Questura e compiutamente identificato. In tal modo, è emerso che si trattava di una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine; il maghrebino, infatti, ha precedenti per droga ed è uscito dal carcere di Capanne neppure 15 giorni fa.

A seguito dell’aggressione all’agente, la Polizia ha arrestato A.S. per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale; il processo per direttissima è stato fissato per stamattina.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*