FOLIGNO, MICHELI DELLA GLOBE SRL SCRIVE A RENZI

traduzione-tecnica-GLOBE-GROUPFOLIGNO – Danila Micheli fondatrice della Globe SrL ha inviato una lettera rivolta al premier incaricato Matteo Renzi. La missiva pubblicata mercoledì in una pagina de L’Unità riportava le seguenti parole: “Caro Renzi non permetta che la mia azienda lasci l’Italia”.

Danila, 47 anni, spiega che oggi si trova “di fronte a un bivio: deperire per concorrenza sleale o trasferirsi fuori dai confini nazionali”. Concorrenza sleale operata da imprese che di fatto lavorano in Italia ma hanno sedi anche a San Marino, Cipro o Romania, praticando prezzi al di sotto della media sfruttando quelle agevolazioni fiscali concesse dagli stati stranieri.
La storia della Globe SrL è piuttosto spiacevole. La Globe è stata prima derubata e poi ulteriormente danneggiata.
Business illecito da migliaia di euro messo in piedi da cinque persone ai danni dell’azienda folignate.

Cinque sono le persone per cui il sostituto procuratore di Perugia Claudio Cicchella ha chiuso le indagini con accuse che vanno dalla violazione dei segreti industriali alla turbativa della libertà d’impresa, truffa, ricettazione, false fatturazioni per oltre un milione e settecento mila euro e violazione di domicilio. Queste avrebbero, prima soffiato dati e poi clienti alla Globe Srl, costruendo una società clone, la Team Translation con sede fiscale a San Marino.

La lettera della Globe a Renzi

Due di loro, una coppia sono già stati condannati a nove mesi di reclusione per illecita sottrazione dei dati La società perugina ha perso clienti. La fondatrice è tentata di fare quello che non ha mai voluto fare: portare la società all’estero. “Se sono arrivata a questo punto – scrive nella lettera – è perché non mi posso permettere di fare altro: lavorare qui e oggi seguendo le regole sta diventando impossibile. La prego – dice scrivendo al premier – non lasci che distruggano tutto quello in cui ho creduto. Mi aiuti, ci aiuti, aiuti chi vuole investire lecitamente in questo Paese”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*