Foligno, la polizia mette in salvo un pitbull, era maltrattato [VIDEO]

Di un 47enne cittadino italiano, sospettato di maltrattamento di animali, aveva ancora in casa un pitbull

Foligno, la polizia mette in salvo un pitbull, era maltrattato

Foligno, la polizia mette in salvo un pitbull, era maltrattato

La polizia mette in salvo il cane di un 47enne cittadino italiano, sospettato di maltrattamento di animali, aveva ancora in casa un pitbull

PERUGIA – La Polizia di Stato, con i competenti medici del servizio veterinario, ha dato esecuzione stamane ad un provvedimento di sequestro preventivo emesso dal G.I.P. presso il Tribunale di Spoleto di un cane di razza pitbull in possesso di un cittadino italiano del ’70 residente a Foligno. L’uomo è gravemente indiziato di maltrattamento di animali e pertanto l’Autorità Giudiziaria ha disposto il sequestro immediato del cane che risultava ancora in suo possesso. Nella mattinata odierna i poliziotti del Commissariato di Foligno ed i veterinari si sono recati a casa dell’indagato ed hanno prelevato l’animale che, dopo essere stato sottoposto ad accertamenti veterinari, è stato trasportato in una struttura idonea alla sua custodia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*