Foligno, Casapound in via Bolletta, “Un anno è passato, ma nulla è cambiato”

Casapound-FolignoFoligno, 2 aprile  – “Un anno è passato ma nulla è cambiato”, è il testo dello striscione apparso lungo via Augusto Bolletta, strada in pieno centro storico. L’azione rivendicata dalla sezione folignate di CasaPound Italia, ha lo scopo di ricordare all’amministrazione comunale che, come afferma Saverio Andreani, responsabile di Cpi Foligno, “dopo un anno di disagi e dopo l’ironica azione dove si inaugurava il campo da golf, non è cambiato nulla, visto che sono ancora presenti buche che assomigliano a crateri”.

“La completa mancanza di manutenzione – aggiunge Andreani – nonché una buona dose di negligenza, hanno fatto sì che nel tempo la situazione peggiorasse; allo stato attuale delle cose gli automobilisti sono ancora costretti a transitare su di un asfalto fatiscente che non rende agevole il controllo dell’automobile. La nostra azione, è espressione della presa di coscienza di chi le strade le frequenta tutti i giorni, di tutti quei cittadini che si sono rivolti agli enti preposti per denunciare situazioni di pericolo e che mai sono stati ascoltati. Auspicavamo un intervento dell’amministrazione, ma non c’è affatto stato; evidentemente è troppo impegnata a discutere di primarie e promesse elettorali, visto che a breve sarà protagonista di una campagna elettorale incentrata su problematiche da lei stessa create”

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*