Ferragosto, controlli dei carabinieri in Alto Tevere

Il lungo ponte estivo in concomitanza di ferragosto ha visto impegnato sul territorio un consistente dispositivo di prevenzione messo in atto dalle Stazioni Carabinieri e dal Nucleo Operativo e Radiomobile dipendenti dalla Compagnia Città di Castello.

Le circa 50 pattuglie impiegate dal 15 al 18 agosto, senza soluzione di continuità, hanno effettuato centinaia di controlli a veicoli in transito, identificando anche numerosi pregiudicati, non solo della zona.

Con riferimento ai risultati dei controlli finalizzati a prevenire condotte di guida pericolose i militari, oltre a contestare numerose contravvenzioni, in particolare per l’uso di telefoni cellulari alla guida, hanno denunciato in stato di libertà quattro automobilisti, segnalandone altri due per possesso di stupefacenti.

A Pietralunga un cittadino straniero di 40 anni, ivi residente, è stato denunciato per guida senza patente dai militari della locale Stazione. Nonostante non avesse mai conseguito il titolo, si era messo alla guida dell’ autovettura di un suo conoscente.

Ad Umbertide, in piena notte, una pattuglia dell’aliquota radiomobile ha proceduto al controllo di un’auto condotta da un 44enne di Città di Castello. L’uomo è risultato avere un tasso alcolemico di oltre quattro volte superiore al consentito.

Sempre in orario notturno, ma questa volta a Trestina di Città di Castello, i Carabinieri del N.O.RM. hanno controllato e denunciato un cittadino nordafricano di 38 anni, anch’egli sorpreso alla guida completamente ubriaco.

Per quanto riguarda invece il rinvenimento di stupefacente, due giovani sono stati segnalati alla Prefettura di Perugia quali assuntori. Si tratta di un 17enne di Città di Castello sorpreso con una modica quantità di marijuana, e di un 23enne della provincia di Arezzo controllato domenica notte a San Giustino da una pattuglia della locale Stazione. Anche lui era in possesso di marijuana.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*