Facebook e privacy, anche stampa nazionale su caso Attilio Solinas

Dopo il pronunciamento del Garante anche La7 si interessa del caso

Facebook e privacy, anche stampa nazionale su caso Attilio Solinas

Da Attilio Solinas

Il Garante della privacy ha accolto il mio ricorso: stop agli account falsi, e informazioni sui post e contenuti personali pubblicati dai “ladri di identità” del social network. 

  1. Facebook dovrà comunicare all’utente italiano le informazioni personali, le foto e i post pubblicati da un account falso. Il tutto per mettere un freno all’utilizzo dei dati da parte di altri utenti del social network. Si tratta della prima pronuncia del Garante della privacy nei confronti del colosso di Menlo Park.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*