Fa perdere le sue tracce, polizia lo ritrova ubriaco

Fa perdere le sue tracce, polizia lo ritrova ubriaco
Fa perdere le sue tracce, polizia lo ritrova ubriaco

Fa perdere le sue tracce, polizia lo ritrova ubriaco
Ieri mattina è giunta al 113 la segnalazione allarmata di una persona che denunciava l’allontanamento di un proprio familiare. Il soggetto non aveva dato più notizie di sé ai suoi cari soltanto da alcune ore, ma la Polizia ha trattato la vicenda con grande preoccupazione in quanto il richiedente aveva sottolineato che il proprio parente soffre di disturbi neurologici.

Per questo, le Volanti hanno passato al setaccio tutta la zona dei Ponti, finché, poco prima di mezzogiorno, non hanno rintracciato il loro uomo.

Con grande sorpresa degli agenti, però, questi giaceva in terra a margine della rampa di uscita della E45, presso lo svincolo di Ponte San Giovanni. L’uomo – un cinquantenne perugino – non presentava tracce di lesioni, ma al contrario pareva dormire beatamente.

Il perché è stato presto chiarito: accanto a lui, infatti, vi erano alcune bottiglie di alcolici vuote. Pare dunque che la persona avesse vagato per alcune ore senza una meta ben precisa, consumando una grossa quantità di alcool fino a crollare a terra in stato di semicoscienza.

In ogni caso, le Volanti hanno fatto intervenire personale del 118 che non ha rilevato particolari problematiche; pertanto, l’uomo è stato ben presto riaffidato ai suoi cari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*