Espulsi due stranieri clandestini dalla Polizia a Terni

Espulsi due stranieri clandestini dalla Polizia a Terni
Espulsi due stranieri clandestini dalla Polizia a Terni

Espulsi due stranieri clandestini dalla Polizia a Terni

Nella lotta all’immigrazione irregolare, dall’inizio dell’anno, sono state espulse ed allontanate 241 persone.

Durante l’attività di prevenzione e di controllo del territorio finalizzata al contrasto del crimine diffuso, in due distinte operazioni del fine settimana, sono stati rintracciati due stranieri irregolari: il primo, un albanese di 20 anni, è incappato in un controllo della Polizia Stradale, mentre in auto con altri tre connazionali (questi con regolare permesso di soggiorno), girava di notte fra i quartieri della città.

Dal controllo, sono emersi numerosi precedenti a suo carico, fra cui: possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso, reati contro il patrimonio, ricettazione, lesioni, oltre a spaccio di sostanze stupefacenti, reati commessi a partire dal 2011, per i quali era stato anche arrestato e gli era stato rifiutato il rinnovo del permesso di soggiorno.

Il secondo straniero, rintracciato dai Carabinieri di Papigno, è risultato inottemperante ad un precedente ordine di espulsione del Questore di Terni; tunisino di 37 anni con precedenti per reati di droga, è stato portato in Questura e messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione.

Per entrambi gli stranieri è stato disposto l’accompagnamento immediato al CIE di Brindisi, nel quadro delle attività mirate a rendere effettive le espulsioni di coloro che, nonostante presenti sul Territorio italiano da tempo, non hanno dimostrato la benché minima intenzione di integrarsi, continuando invece a delinquere.

Con gli accompagnamenti di ieri, salgono a 241 le espulsioni e gli allontanamenti eseguiti dall’inizio dell’anno dalla Polizia di Stato.

Espulsi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*