Egiziano arrestato per la seconda volta per evasione

controlli afromarket

Egiziano arrestato per la seconda volta per evasione
E’ stato arrestato ancora una volta per evasione l’egiziano 30enne, che a luglio era stato arrestato dalla Squadra Volante per tentata rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale e sottoposto agli arresti domiciliari dai quali era evaso un mese dopo.

Un primo arresto per evasione alcuni giorni dopo e un nuovo domicilio, dal quale però era di nuovo sparito 10 giorni fa.

L’altro ieri, in centro, è stato riconosciuto dagli agenti di una pattuglia e di nuovo arrestato per evasione; nella mattina di ieri il processo, in cui il giudice l’ha condannato a 8 mesi ed ha applicato la misura cautelare del carcere, ma avendo chiesto il patteggiamento la misura è stata revocata e l’egiziano è stato di nuovo sottoposto agli arresti domiciliari.

Nell’intensa attività di controllo del territorio di questi ultimi due giorni, sono stati rintracciati due nordafricani inottemperanti a precedenti Ordini del Questore di Terni.

I due, entrambi 30enni, sono stati denunciati ai sensi della Legge sull’Immigrazione e di nuovo espulsi.

Un altro nordafricano, un giovane egiziano, regolarmente residente a Terni, è stato invece denunciato per ricettazione perché fermato dagli agenti in centro, in sella ad una bicicletta risultata rubata. E’ stato rintracciato il proprietario e la bicicletta è stata restituita.

Egiziano arrestato

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*