Due incidenti nel ternano, la pioggia è causa principale

Sul posto per entrambi la Polstrada di Terni, i vigili del fuoco e il 118

Due incidenti nel ternano, la pioggia è causa principale

Due incidenti nel ternano, la pioggia è causa principale

Due gli incidenti autonomi sono avvenuti in provincia di Terni, nel pomeriggio di martedì. Uno si è verificato sulla SS675 in direzione Orte prima dello svincolo di Nera Montoro. La persona a bordo, un consigliere comunale di Narni, Giovanni Rubini di 30anni, sarebbe rimasto ferito. L’auto ha sbandato durante la marcia verso Orte, all’altezza del bivio che porta a Narni Scalo. Il mezzo si è ribaltato. Sul posto la Polstrada di Terni, i vigili del fuoco, un’ambulanza del 118 che ha trasportato il ferito all’ospedale di Terni. Al momento dei soccorsi l’uomo – riferisce la polstrada – è rimasto vigile. Presente, inoltre il personale Anas al fine di ripristinare la circolazione appena possibile. Il traffico è  stato provvisoriamente bloccato tra gli svincoli di Montoro e Narni/SS3 con uscita consigliata allo svincolo di Amelia.

Incidente

auto-ribaltata-acquaspartaL’altro incidente sempre autonomo, a causa della pioggia, è avvenuto sulla strada statale 3bis “Tiberina” (E45), in prossimità dello svincolo di Acquasparta (km 14,700). La dinamica è simile.  L’auto ha sbandato durante la marcia ribaltandosi. L’incidente ha coinvolto una ragazza. Le ferite che avrebbe riportato non sarebbero gravi. La giovane è trasportata all’ospedale di Terni dal 118. Anche qui la carreggiata è stata chiusa in direzione Cesena e il traffico deviato sulla viabilità secondaria adiacente con indicazioni sul posto.

1 Commento su Due incidenti nel ternano, la pioggia è causa principale

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*