Due giovani spacciatori arrestati a Ponte San Giovanni

La loro base operativa in un appartamento

Due giovani spacciatori arrestati a Ponte San Giovanni

Due giovani spacciatori arrestati a Ponte San Giovanni

PERUGIA – Ieri mattina un equipaggio delle Volanti, nel transitare a Ponte San Giovanni, notava un ragazzo camminare trasportando uno zaino verde mimetico, tipo militare; aveva un atteggiamento sospettoso e continuava a guardarsi intorno.

Gli agenti, incuriositi da quanto stava accadendo, decidevano di procedere ad un controllo; non appena si sono avvicinati l’uomo si dava alla fuga. Ne nasceva un breve inseguimento e l’uomo veniva raggiunto all’interno dell’atrio di un condominio dove si era rifugiato; ha cercato con la forza,  spintonando e sgomitando energicamente, di evitare il controllo ma con estrema fatica veniva immobilizzato e ammanettato.

Veniva sottoposto a ispezione personale e all’interno dello zaino venivano trovati 45 ovuli, avvolti nel cellophane, di Hashish, per un totale di circa  500 grammi, nastro adesivo parzialmente usato e un paio di forbici. Gli operatori decidevano quindi di portarsi, unitamente al fermato, presso la sua abitazione, poco distante.

All’interno una giovane con cui condivide l’abitazione; nel corso della  perquisizione si rinvenivano due Bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e altre dosi di marijuana, eroina e metadone. Veniva tutto sequestrato e i due, un perugino 26enne e la sua fidanzata, una 21enne albanese venivano tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, e tradotti presso la Casa Circondariale di “CAPANNE” .

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*