Droga, tre giovani segnalati dai carabinieri di Assisi

Nella giornata di oggi 8 febbraio 2016 è stato disposta l’udienza di convalida dell’arresto con rito direttissimo

Droga, tre giovani segnalati dai carabinieri di Assisi

Droga, tre giovani segnalati dai carabinieri di Assisi

Un altro pregevole risultato è stato messo a segno dai Carabinieri della Compagnia di Assisi, impegnati senza sosta nel contrasto alle attività di spaccio di sostanze stupefacenti nell’hinterland perugino.

Anche nell’ultimo fine settimana i militari del Magg. Marco Sivori hanno intensificato i controlli per prevenire i reati e combattere la diffusione della droga sottoponendo a controllo tre giovani trovati in possesso di oltre un grammo di polvere bianca e di tre grammi di hashish.

Gli assuntori di cocaina sono stati individuati e fermati dai Carabinieri di Petrignano nel corso dei consueti servizi di controllo del territorio. L’ultimo giovane, minorenne e di nazionalità spagnola era in visita nella serafica città insieme alla scolaresca: nel momento in cui si è trovato ad oltrepassare i controlli effettuati per accedere alla Basilica di San Francesco ha mostrato un inspiegabile nervosismo che ha indotto i militari ad approfondire il controllo.

Il giovane 17enne occultava all’interno di un contenitore ovale di plastica, simile a quello delle uova di cioccolato di una famosa marca, tre grammi di hashish portati in Italia direttamente dalla Spagna. Per tutti sono scattate le sanzioni previste dalla normativa in materia di stupefacenti.

Un equipaggio dell’Aliquota Radiomobile invece, nel corso dei controlli disposti nei confronti di persone sottoposte a misure restrittive dimoranti nel territorio di competenza hanno tratto in arresto una donna, sorvegliata speciale di Pubblica Sicurezza con obbligo di dimora nel comune di Viterbo.

La stessa, violando reiteratamente le prescrizioni impostele dalla Questura si sarebbe allontanata dal comune laziale per venire a trovare dei familiari domiciliati nella frazione di Petrignano del comune di Assisi.

Nella giornata di oggi 8 febbraio 2016 è stato disposta l’udienza di convalida dell’arresto con rito direttissimo di fronte al Giudice Monocoratico del Tribunale di Perugia.

Droga

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*