Droga, coltello e pistola nascosti in stazione, blitz della Finanza a Fontivegge di Perugia

PERUGIA – Nascondevano la droga alla stazione ferroviaria di Fotivegge Sfruttavano alcuni anfratti, adiacenti ai binari ferroviari, per occultare sostanze stupefacenti e nascondere i “ferri del mestiere”. I recenti controlli eseguiti dal personale del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Perugia, nell’area della zona ferroviaria di Fontivegge, con l’ausilio delle unità cinofile, hanno portato al rinvenimento di 100 grammi tra “hashish” e “cocaina”, un coltello di 20 cm utilizzato per tagliare in piccole dosi le sostanze stupefacenti ed una pistola semiautomatica marca “BROWNING”, smontata in più parti ma perfettamente funzionante.
Tali operazioni si inseriscono nel quadro di una quotidiana e vasta attività di prevenzione svolta dalle Fiamme Gialle del Comando Gruppo, in diverse fasce orarie, su tutto il territorio del capoluogo ed in particolar modo nelle aree di maggiore aggregazione che per loro natura si prestano maggiormente alla commissione di attività delittuose, a cominciare dallo spaccio di sostanze stupefacenti. Nello stesso periodo, nelle zone adiacenti alla stazione, in due diverse e distinte occasioni, le pattuglie hanno altresì denunciato 2 soggetti extracomunitari resisi responsabili di vari reati, tra cui resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e guida senza patente. Inoltre 5 persone, sorprese con piccole quantità di stupefacenti, sono state segnalate alla competente Prefettura in quanto abituali assuntori. In tre casi è scattato anche il ritiro della Patente di Guida.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*