Droga Altotevere, preso spacciatore

Le pattuglie hanno setacciato il territorio da Umbertide a San Giustino, passando per Città di Castello

Droga Altotevere, preso spacciatore

Droga Altotevere, preso spacciatore

Quattro dosi di eroina, pronte per essere vendute, due pezzi di hashish, una sigaretta alla marjuana, tre flaconi di metadone, 150 euro in contanti ed un bilancino di precisione. Questo è lo stupefacente sequestrato ad un ventiduenne italiano, residente in Alto Tevere, ed incappato nei controlli della Polizia.

Per tutto il pomeriggio di ieri, pattuglie del Commissariato di Città di Castello, equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche di Perugia e della Polizia Stradale, hanno setacciato il territorio da Umbertide a San Giustino, passando per Città di Castello.

Nel corso dei controlli, finalizzati alla prevenzione di furti in abitazione, immigrazione clandestina e detenzione illegale di stupefacenti, non sono passati inosservati una coppia di ragazzi italiani. Uno dei due, con precedenti penali specifici, è stato trovato in possesso dello stupefacente, e, così come disposto dall’A.G. competente, denunciato in stato di libertà.

Droga Altotevere

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*