DOTTORINI (IDV): “PRENDERSI CURA DEL TERRITORIO”

uvs130408-016(UJ.com3.0)PERUGIA – “Piuttosto che continuare a cavalcare la retorica delle grandi opere, forse è giunta l’ora di pensare alla messa in sicurezza del nostro territorio, valorizzando le infrastrutture esistenti e assicurando una corretta manutenzione di arterie e contesti urbani. Non è pensabile che in Umbria, ogni tre mesi, si verifichi l’evento calamitoso del secolo, come se la nostra regione fosse afflitta dal virus della sfortuna”. Con queste parole il consigliere regionale Oliviero Dottorini (Idv) commenta la notizia del deragliamento di un treno della ex Fcu avvenuto nei pressi di Montecastelli, nel comune di Umbertide. “È invece più realistico pensare – continua Dottorini – che non si presta la dovuta attenzione alla tutela e alla manutenzione dell’ambiente e che quindi ogni volta che piove ci si possa attendere smottamenti e frane come quella che ha causato l’incidente di questa mattina”. “Fa tristezza – aggiunge il consigliere regionale – vedere la nostra povera ex Fcu in condizioni così precarie, con molti mezzi ancora alimentati a gasolio, con vagoni vecchi e malandati, e con un tracciato così poco curato che i muri di contenimento franano in seguito a qualche goccia di pioggia. È per questo motivo che da sempre sosteniamo che la politica dovrebbe impegnarsi per trovare le risorse per rilanciare queste importanti infrastrutture regionali, piuttosto che sbandierare ogni tre per due fantomatici progetti di trasformazione della E45 in autostrada. Occorre cambiare radicalmente i parametri del nostro modello di sviluppo”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*