Donna operata al seno a Perugia elogia ospedale

“Non scappate altrove a Perugia c'è l’eccellenza”

Donna operata al seno a Perugia elogia ospedale

Donna operata al seno a Perugia elogia ospedale

Una lettera di ringraziamento agli operatori sanitari dell’ ospedale S. Maria  della Misericordia di Perugia , ma soprattutto un messaggio di una donna che  vuole trasmettere  fiducia  ad altre donne colpite da una  patologia neoplastica al seno.

La signora Marisa  non ha fatto trascorrere il tempo, è stata dimessa da pochi giorni  e ha scritto al direttore generale Emilio Duca. Una lettera che arriva proprio  alla vigilia di una settimana che l’ospedale di Perugia dedica alla prevenzione delle patologie femminili aderendo alla campagna lanciata dal Ministero della Salute.

Questo il testo  della lettera:”Sono una donna di 63 anni, operata da pochissimi giorni presso l’Azienda Ospedaliera S. Maria della Misericordia, le  scrivo spinta da un sincero e profondo sentimento di gratitudine perché viviamo in un momento storico in cui troppo spesso si sente parlare di malasanità in Italia e spesso le “grandi professionalità” e gli elevati  livelli di competenze professionali pubbliche passano in secondo piano.

Nonostante abbia subito un intervento chirurgico molto delicato  ho trovato la forza di  indirizzarle questa lettera, perché la mia esperienza possa far sì che altre persone che si trovano nelle mie stesse condizioni non debbano più “ scappare”  in altri ospedali pensando di trovare “di meglio” ma che sappiano che “il meglio” c’è anche nella nostra regione e nella sua Azienda  ospedaliera.

Mi sono rivolta presso la vostra struttura perché a seguito di un follow –up per neoplasia ovarica e per familiarità con neoplasia mammaria e BRCA1 mutato, sono state evidenziate microcalicificazioni diffuse bilaterali in entrambi i seni.

Mi  è stato consigliato un intervento chirurgico come unica soluzione al mio problema, intervento che è stato effettuato in data il 7 Aprile nella struttura  Breast Unit  Il mio grazie immenso va  al dott. Paolo Gerli e  alla dott.ssa Ambra Mariotti ed alla loro equipe”.

La signora Marisa è  stata  sottoposta  un intervento di mastectomia bilaterale, un intervento, come informa l’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, durato  4 ore , “ che mi ha  lasciato in un ottimo stato psico – fisico, tanto è vero che dopo 24 ore di degenza sono tornata a casa in ottima forma”.

Come sovente avviene la paziente ha voluto approfondire la conoscenza della patologia  e di come è stata affrontata dai sanitari la risoluzione: “Con mio grande stupore attraverso internet  sono venuta a conoscenza che la tecnica messa a punto dai medici di Perugia  è davvero sofisticata e di elevatissima eccellenza professionale oncologico –plastica,  viene effettuata soltanto in solo  2/3 strutture sanitarie pubbliche del nord Italia”.

“Come utente di questo servizio pubblico sono fiera ed orgogliosa di essermi rivolta presso la vostra Azienda ( la lettera è indirizzata anche alla regione dell’Umbria e  al direttore della struttura complessa di Chirurgia Oncologica  ndr ) e oltre gli  operatori  sanitari ,che ringrazio per le grandi capacità professionali tecnico-chirurgiche di altissimo livello, desidero congratularmi con quanti  hanno  realizzato  un Centro di eccellenza onco – plastica di cui sono stata fruitrice.”

Donna operata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*