Donazione organi, stazionarie condizioni dei due pazienti

Gli interventi sono tecnicamente riusciti – fa sapere attraverso l’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia il direttore della struttura complessa di Nefrologia Dr. Emidio Nunzi.

Donazione organi, un'altra all'ospedale di Perugia

Donazione organi, stazionarie condizioni dei due pazienti

Vengono definite stazionarie le condizioni dei due pazienti che nella giornata di domenica 24 Gennaio sono stati sottoposti ad intervento chirurgico per il trapianto di reni donati da un uomo di 59 anni deceduto nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Terni.

“Gli interventi sono tecnicamente riusciti – fa sapere attraverso l’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia il direttore della struttura complessa di Nefrologia Dr. Emidio Nunzi.

Lo staff medico ed infermieristico sta procedendo al monitoraggio costante dei parametri vitali due pazienti (una donna di 50 anni ed un uomo di 57 ndr ), le cui storie cliniche hanno subito una svolta decisiva per la qualità di vita”.

Il gruppo multidisciplinare del S. Maria della Misericordia, che si è occupato della gestione dei trapianti, questa mattina si è riunito per fare il punto della situazione, partendo dal positivo esito degli interventi chirurgici.

Saranno necessari ancora alcuni giorni prima di conoscere la piena ripresa della attività renale dei due pazienti, ma le prime valutazioni inducono i sanitari ad un cauto ottimismo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*