Primi d'Italia

Distrutte colonnine d’acqua per pochi euro a Bastia, Santa Maria e Villa Pitignano

Distrutte colonnine d'acqua per pochi euro a Bastia, Santa Maria e Villa Pitignano
atti vandalici

Distrutta colonnina dell’acqua per pochi spiccioli in Piazza del Mercato  – Dopo Villa Pitignano e Santa Maria degli Angeli, l’assalto a i distributori di erogazione di acqua pubblica, è toccato anche in Piazza del Mercato, a Bastia Umbra. E’ successo tutto nel giro di poche sere, il 16 agosto a Villa Pitignano, il 17 a Santa Maria degli Angeli e il 18 a Bastia Umbra.

I malviventi nel cercare di prendere le monetine hanno distrutto i distributori. “E’ un atto vandalico vero è proprio – ha detto l’assessore del comune di Bastia Umbra, Catia Degli Esposti – e i danni di riparazione costano molto più di quello che possano aver rubato“.

La riparazione sarà effettuata da Umbra Acque, ma a pagare sarà sempre il cittadino, ogni piccola spesa extra che i comuni e vari istituzioni affrontano, grava sempre sul cittadino. “Gli atti vandalici – ha concluso Degli Esposti – aumentano sempre più e ora diventano insostenibili, stiamo cercando di trovare un accordo con la Polizia Municipale e i Carabinieri affinché si possano aumentare i controlli della città, soprattutto sulle aree verdi”.

Intanto il distributore di Bastia Umbra, venerdì mattina (21 agosto), verrà rimesso in funzione da Umbra Acque.

distrutte colonnine


Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*