Dimessa donna violentata a Terni, parole durissime da De Luca Movimento 5 Stelle

Lo stupratore sarebbe un giovane nordafricano. Sull’episodio indagano la squadra volante e la squadra mobile della questura

Ruba uno zaino da auto in sosta, Polizia Perugia arresta tunisino

Dimessa donna violentata a Terni, parole durissime da De Luca Movimento 5 Stelle

TERNI – “Le pene sono nulla in confronto al segno lasciato. Speriamo che questa m…a vile e disumana venga presa il prima possibile. Che questo accada in un posto in cui passi quasi tutti i giorni, lascia sgomenti e attoniti. Come città dobbiamo stringerci intorno a questa donna e alla sua famiglia”. E’ il commento del consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle Thomas De Luca, in merito al gravissimo episodio di violenza accaduto a Terni nella tarda serata di domenica 21 gennaio, nel parcheggio di piazzale Bosco, a pochi passi dalla stazione ferroviaria.

I fatti: Una donna di 47 italiana è stata violentata nel parcheggio di piazzale Bosco, vicino alla stazione ferroviaria di Terni, da un uomo che poi si è dileguato. Secondo una prima ricostruzione la donna stava andando a recuperare la sua auto dopo aver finito il turno di lavoro quando è stata seguita da un uomo che l’ha spinta nella macchina della donna e poi ha abusato di lei. L’uomo, parzialmente coperto da un cappuccio, è poi fuggito.

A dare l’allarme la stessa donna che avrebbe chiamato il 113. Sul posto anche gli operatori sanitari del 118 che hanno portato la donna all’ospedale Santa Maria di Terni dove stata ricoverata e dimessa questa mattina, dopo le opportune indagini e consulenze ginecologiche. Lo stupratore sarebbe un giovane nordafricano. Sull’episodio indagano la squadra volante e la squadra mobile della questura, che stanno ricostruendo quanto accaduto alla ricerca di elementi utili per risalire all’autore della violenza, avvenuta a poca distanza dalla stazione ferroviaria.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*