Denunciati uno straniero e una rumena in due operazioni di Polizia

Pluripregiudicata per reati di varia natura, tra cui anche quelli contro il patrimonio, in regime di arresti domiciliari, non è stata trovata in casa dalla Volante ieri sera, durante i quotidiani servizi di controllo a coloro sottoposti alle misure alternative alla detenzione.

La cittadina rumena di 27 anni, residente a Terni, è stata perciò denunciata per evasione.

E’ stato invece denunciato per maltrattamenti e lesioni personali lo straniero di 30 anni, regolarmente residente a Terni, che qualche giorno fa ha picchiato la convivente in un bar a seguito di una discussione. L’uomo, dopo aver colpito ripetutamente la donna al volto, facendola cadere a terra, l’ha trascinata per i capelli fuori dal locale, lasciandola priva di sensi.

La donna, una sua connazionale di 32 anni, si era risvegliata in ospedale con il volto e il collo ricoperti di escoriazioni.

Due giorni fa è venuta in questura per sporgere denuncia contro il suo, ormai ex, compagno, che già nel 2013 l’aveva costretta a ricorrere alle cure dei sanitari.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*