“Correte, mi rubano la connessione wi-fi”, ma era senza protezione

Danneggiano percorso verde, minorenni denunciati

Singolare intervento realizzato ieri dalla Volante di Perugia; un ragazzo, residente in un appartamento di Fontivegge ha infatti chiesto l’intervento delle forze dell’ordine, lamentando il fatto che qualcuno in strada stava utilizzando la sua connessione Wi-Fi, finendo con l’interferire col suo sistema informatico.

Gli agenti non hanno faticato ad individuare l’autore del “furto”: si tratta di un giovane senegalese, regolarmente soggiornante a Perugia, il quale ha candidamente ammesso di approfittare del fatto che quel Wi-Fi è aperto e privo di protezione.

Così, stando a quanto da lui stesso riferito alla Volante, da qualche giorno ha preso l’abitudine di mettersi di fronte al palazzo dove si trova l’appartamento del richiedente, in modo da navigare in Internet gratuitamente.
I poliziotti, ascoltata la versione dell’africano, ne hanno subito voluto verificare la corrispondenza al vero.

Infine, accortisi che le cose stavano proprio in quei termini, hanno spiegato al ragazzo che aveva chiamato il 113 che la condotta del senegalese appare lecita e che al momento nessun reato può essergli contestato; gli rimane la facoltà di interessare la A.G. con una specifica querela per far valutare eventuali profili penali o di proporre una eventuale azione risarcitoria in sede civile .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*