Controllore Trenitalia picchiato da passeggero senza biglietto

Il responsabile dell'accaduto è stato poi bloccato dalla polizia ferroviaria

Trenitalia, in Umbria puntuali 91 treni su 100

Controllore Trenitalia picchiato da passeggero senza biglietto

Un dipendente delle Ferrovie dello Stato, impegnato nei controlli contro l’evasione, è stato aggredito oggi a Bastia Umbra. Durante un servizio a terra, nella stazione ferroviaria, da parte del pool anti-evasione delle Fs, è stata segnalata la presenza, a bordo del treno Foligno-Terentola in arrivo a Bastia alle 12, di un passeggero senza biglietto che si rifiutava di scendere.

Quest’ultimo ha reagito ai controlli con insulti, calci e pugni e in particolare – secondo quanto riferito – un componente del pool antievasione è stato colpito da un forte calcio ed ha riportato lesioni giudicate guaribili in cinque giorni dai medici che lo hanno curato. Il responsabile dell’accaduto è stato poi bloccato dalla polizia ferroviaria.

Viaggia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*