Controlli Polfer in stazioni Perugia, Terni e Foligno

Tentativo furto offerte in chiesa stazione Foligno
Polfer

Nelle stazioni ferroviarie di Ancona, Pescara, Perugia e Terni, quattrocento persone sono state identificate nell’ambito di controlli disposti dal Servizio Polizia Ferroviaria del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, in collaborazione con le articolazioni locali del Gruppo Ferrovie dello Stato e le questure interessate. La Polfer di Perugia, Terni e Pescara hanno elevato cinque contravvenzioni per inosservanza al Regolamento di Polizia ferroviaria e ubriachezza in luogo pubblico.
Nella stazione di Foligno sono stati rintracciati due minori che si erano allontanati dalle comunità di accoglienza alle quali erano affidati. I poliziotti nella stessa stazione, hanno ritrovato e restituito ai proprietari tre portafogli smarriti e un telefono cellulare. Due stranieri irregolari sul territorio nazionale sono stati accompagnati presso le Questure di Pescara e Terni per i provvedimenti amministrativi di competenza. I controlli, condotti con l’ausilio di unità cinofile, non hanno comportato ritardi per la circolazione dei treni.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*