Controlli nei locali notturni, il bilancio dei carabinieri di Todi

ARRESTATO, violenta lite

I Carabinieri della Compagnia di Todi, su precise direttive del Comando Provinciale Carabinieri di Perugia, continuano i controlli dei locali notturni nella Media Valle del Tevere.

Lo scorso fine settimana, i suddetti militari, unitamente a quelli del Nucleo Antisofisticazione e Sanità, del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Perugia ed agli Ispettori della Direzione Provinciale del Lavoro, hanno svolto specifici controlli presso un night club, ubicato nel territorio del comune di Collazzone, gestito da un’associazione di promozione sociale e del tempo libero.

A conclusione di tali controlli, il presidente dell’associazione di cui poc’anzi è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Spoleto poiché:
– nella denuncia di inizio attività di somministrazione di bevande ed alimenti, presentata al comune di Collazzone, aveva attestato falsamente alcune circostante;
– aveva omesso l’esposizione della tabella dei giuochi proibiti, in considerazione che parte del locale era stato adibito anche a sala giochi per la presenza di slot machine;
– aveva impiegato sette lavoratrici senza averle sottoposte a visita medica per l’idoneità al lavoro notturno.

Lo stesso Presidente dell’associazione in questione è stato anche sanzionato amministrativamente, con contravvenzioni per quasi 30.000,00 euro, perché aveva assunto in “nero” sette lavoratrici, non si era dotato di un manuale di autocontrollo per la somministrazione di bevande ed alimenti e per altre irregolarità, per le quali è stata disposta la sospensione dell’attività del night club.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*