Controlli antiprostituzione a Perugia, 5 i multati

Tutti fermati nelle zone di maggior frequentazione: Strada Trasimeno Ovest, via Corcianese e via Settevalli

Prostitute davanti alla chiesa a Ponte San Giovanni, i cittadini, non se ne può più

Controlli antiprostituzione a Perugia, 5 i multati

Sono cinque le contravvenzioni elevate, nella sera di venerdì 17 giugno, dalla Polizia Locale di Perugia nei confronti di altrettanti automobilisti sorpresi ad intrattenersi in strada con alcune prostitute. Tutti  e cinque sono stati fermati nelle zone di maggior frequentazione, ovvero Strada Trasimeno Ovest, via Corcianese e via Settevalli, e tutti sono stati sanzionati con 450 Euro di multa, sulla base dell’ordinanza sindacale che vieta di “contrattare prestazioni e consentire la salita a bordo del proprio veicolo di soggetti intenti a prostituirsi”. Il servizio ha visto impegnati agenti ed ufficiali di polizia giudiziaria ed ha consentito di identificare una decina di donne, tutte provenienti dall’est Europa, la cui presenza sul territorio comunale sarà oggetto di riscontri d’ufficio.

Nel corso del servizio predisposto dal Comandante del Corpo, Colonnello Nicoletta Caponi, il personale ha altresì  accertato  una  guida  sotto  l’effetto dell’alcol denunciando un toscano che, alla prova dell’etilometro, ha fatto registrare un valore alcolemico a 0.8 g/l. L’uomo, cui è stata ritirata la patente di guida ai fini della sospensione, è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*