Unipegaso

Controlli a Fontivegge, Polizia di Perugia trova di tutto, da ladri a spacciatori

pattugliamento ha condotto alla denuncia di tre cittadini stranieri

Fontivegge Perugia servizi straordinari della Polizia di Stato

Controlli a Fontivegge, Polizia di Perugia trova di tutto, da ladri a spacciatori
PERUGIA – Continuano i controlli disposti dal Questore Francesco Messina nell’area della Stazione di Fontivegge. Nella giornata di ieri il pattugliamento ha condotto alla denuncia di tre cittadini stranieri. Il primo, un tunisino del ’64 è stato sorpreso con in tasca 3,94 grammi di hashish e 65 €, verosimilmente provento delle dosi di stupefacente già vendute. Nelle tasche della giacca che indossava, inoltre, i poliziotti rinvenivano una tessera sanitaria intestata ad una cittadina cinese che ne aveva denunciato il furto qualche giorno fa.

Accompagnato in Questura per essere compiutamente identificato, dagli accertamenti emergeva a suo carico, oltre ad un nutrito curriculum criminale per reati in materia di stupefacenti e immigrazione clandestina, altresì l’ordine del Questore di Perugia di lasciare il territorio nazionale.

Lo straniero è stato indagato in Stato di libertà per possesso ai fini di spaccio, ricettazione ed inottemperanza all’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale.

Denunciati a piede libero anche un kosovaro dell’81 ed un rumeno 21enne. Il primo, pregiudicato per reati contro il patrimonio, è risultato gravato dall’ordine del Questore di Perugia di lasciare il territorio nazionale ed è stato denunciato per non avervi ottemperato.

Il secondo, invece, pregiudicato per reati contro il patrimonio nonché per porto di armi ed oggetti atti ad offendere, è risultato inottemperante al provvedimento di f.v.o. emesso dal Questore di Perugia lo scorso 17 febbraio.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*