Concorso truccato, professoressa condannata a tre anni

Concorso truccato, professoressa condannata a tre anni
Concorso truccato, professoressa condannata a tre anni

Concorso truccato, professoressa condannata a tre anni
Una nota professoressa è stata condannata a tre anni per falso ideologico e abuso d’ufficio per via di quel concorso per ricercatore della facoltà di Medicina e Chirurgia di Perugia per riservare quel posto da ricercatore ad una persona a lei gradita. La docente è stata condannata anche al pagamento di una provvisionale di 20mila euro e 5 anni di interdizione dai pubblici uffici. Assistita dal penalista Francesco Falcinelli, la professoressa, si è sempre dichiarata innocente rispetto alle accuse che gli muoveva il pm Giuseppe Petrazzini. La sentenza è arrivata dopo una lunga camera di consiglio.

I Nas di Perugia, all’indomani di un concorso per un posto da ricercatrice, sequestrarono pc e block notes alla candidata che vinse il concorso, e trovarono nel block notes i titoli dei temi e nel pc i temi svolti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*