Commessa ruba lucidalabbra nel negozio dove lavora

Commessa ruba lucidalabbra nel negozio dove lavora
polizia auto

Commessa ruba lucidalabbra nel negozio dove lavora
Stamani la Volante è intervenuta presso il supermercato di un centro commerciale  da dove era giunta una segnalazione di furto molto singolare.

Infatti una guardia giurata, ivi in servizio, si era accorta che una commessa stava occultando alcuni prodotti nella propria borsa, il che naturalmente gli ha fatto immaginare che la donna non avesse alcuna intenzione di pagarli.

Il vigilante ha allora messo in preallarme la Volante, che è giunta sul posto in tempo per bloccarla; così, non appena la donna ha oltrepassato le casse senza pagare, gli agenti le hanno intimato di mostrare il contenuto della borsa.

Lei aveva prelevato soltanto due lucidalabbra, del valore di poco superiore ai 10 euro, e, una volta messa alle strette, si è offerta di pagare la merce.

I due articoli, infatti, erano ormai invendibili, in quanto la commessa aveva utilizzato un taglierino per estrarli dalle rispettive confezioni.

La donna non ha dato spiegazioni per il suo comportamento, che appare inspiegabile considerato lo scarso valore della merce sottratta, che era incensurata.

In ogni caso, la Polizia ha proceduto alla sua denuncia per furto aggravato; dovrà dare spiegazioni convincenti al datore di lavoro.

Ruba lucidalabbra

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*