Club Pallotta, altro increscioso fatto di criminalità…

Giampiero Tamburi, Impianti sportivi comunali
gianpiero TAMBURI

E questa è l’ennesima dimostrazione pratica di quello che andiamo dicendo da sempre: parcellizzare Perugia, dividerla in zone più o meno interessate ai fenomeni di criminalità non ha alcun senso. Un concetto di vedere il problema erratissimo che, quando non risulta dannoso, sicuramente non serve ad essere incisivi e determinanti per cercare di rendere la città più vivibile possibile. Un punto di riferimento unico e globale. Di questo abbiamo bisogno!

Negli anni precedenti fino ad ora, solamente l’ottimo operato delle Forze dell’Ordine ha permesso alla città di non abbassare la testa difronte a questi fenomeni, sempre più in aumento e sempre più cruenti, che di giorno in giorno si verificano. Ma purtroppo, la sola attività dei tutori dell’ordine ci siamo accorti che non può bastare.

È da noi cittadini e dalle nostre Istituzioni civili che deve venire la spinta e l’energia necessaria che occorre. Da noi cittadini perché, come sempre abbiamo auspicato, ci dovremmo muovere in una unica direzione e con degli obbiettivi e delle strategie comuni e, parallelamente, dalle nostre Istituzioni perché loro dovrebbero darci gli strumenti necessari per vincere le nostre battaglie.

Occorre investire nella sicurezza in maniera concreta e costante, con piani e strategie a lungo termine più essenziali di quelle che fino ad ora siamo stati capaci di proporre individuelmente. Lavorando tutti insieme, con attenzione e passione, per capire i problemi e per proporre soluzioni idonee ed efficaci.

D’altro canto, ci aspettiamo dal nostro Comune, una tolleranza zero nei fenomeni criminali e di degrado della nostra città. Tolleranza zero che deve passare, necessariamente, dalle politiche abitative, di accoglienza, educative, urbanistiche e di gestione del territorio.

Organizzare nel contempo i cittadini con dei strumenti adeguati, significa anche essere sinceri quando ci chiede il coinvolgimento e la concreta partecipazione dei medesimi. E, sinceramente, per le intenzioni espresse dalla nuova Amministrazione, non abbiamo motivo di dubitarne. Resta solo una cosa da fare: mettere in pratica tutto ciò che è stato affermato.

http://www.umbriajournal.com/cronaca/polizia-sgombera-appartamento-pallotta-cerano-spacciatori-122946/

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*