Primi d'Italia

Cliente picchia commerciante che l’aveva rimproverato, arriva Polizia di Perugia

Cliente picchia commerciante che l'aveva rimproverato, arriva Polizia di Perugia
schiaffo in faccia

Cliente picchia commerciante che l’aveva rimproverato, arriva Polizia di Perugia

Quanto si dice che il “cliente ha sempre ragione”. Ieri pomeriggio la Volante è stata costretta ad intervenire presso un supermercato della periferia perugina per sedare una lite che minacciava di degenerare. Tutto è iniziato perché un cliente, nello scegliere la frutta e la verdura da acquistare, stava tastando i vari articoli, alla ricerca di quelli col grado ideale di maturazione. Tuttavia l’avventore, nel realizzare questa banale operazione, non ha utilizzato il guanto di plastica messo a disposizione dal supermercato e quindi ha iniziato a toccare frutta e verdura a mani nude. Per questo, egli è stato ripreso duramente da un addetto dell’esercizio commerciale e subito ne è scaturito un vivace battibecco.

C’è voluto davvero poco perché dai rimproveri e dalle conseguenti giustificazioni si passasse agli insulti e alle minacce reciproche.

Addirittura, ad un certo momento l’addetto ha strattonato l’avventore e questi non ci ha pensato due volte a replicare con uno schiaffo. Bene è stato che qualcuno abbia chiamato il 113 e che la Volante sia subito arrivata al supermercato. Infatti, all’arrivo degli agenti i contendenti, che ancora stavano litigando, si sono immediatamente tranquillizzati.

I poliziotti hanno accertato che gli animi si fossero calmati e che nessuno avesse necessità di cure mediche. Infine, hanno informato i due litiganti delle facoltà loro attribuite dalla legge. Pertanto, al momento non si può escludere che nelle prossime ore vi siano ulteriori strascichi, con reciproche querele.

Cliente picchia commerciante

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*