CITTA’ DI CASTELLO, VA IN GIRO CON 200 GRAMMI DI HASCISC NEGLI SLIP, ARRESTATO

Carabinieri Città di Castello
Carabinieri Città di Castello
Carabinieri Città di Castello

(umbriajournal.com) CITTA’ DI CASTELLO – Un cittadino marocchino di 33 anni è stato arrestato ieri pomeriggio dai Carabinieri di Città di Castello. Verso le 17.00 una pattuglia del persona dell’Arma, impegnata nei consueti servizi preventivi, ha notato transitare un veicolo con a bordo due giovani, che dalle fattezze sembravano un italiano ed un nordafricano.

I Carabinieri hanno pedinato per un po’ l’autovettura, procedendo poi al fermo ed al controllo degli occupanti nei pressi di un centro commerciale. I due, entrambi residenti a Città di Castello, sono apparsi alquanto agitati.

I due Carabinieri in servizio, particolarmente esperti nel contrasto allo spaccio di stupefacenti, si sono subito insospettiti, nonostante dai preliminari controlli effettuati entrambi i ragazzi fossero risultati incensurati. La perquisizione del veicolo ha dato esito negativo, mentre quella personale è stata decisamente positiva.

Negli slip del conducente, operaio in un’azienda del posto e convivente con una ragazza italiana,  i Carabinieri hanno infatti scoperto ben 200 grammi di hascisc, suddivisi in 2 panetti da 100 grammi l’uno.

L’extracomunitario è stato pertanto immediatamente arrestato. Il ragazzo italiano è stato invece trovato in possesso solo di una modica quantità di hascisc e, per tale motivo, è stato segnalato alla Prefettura di Perugia quale assuntore di stupefacenti. Questa mattina, presso il Tribunale di Perugia, è stata celebrata l’udienza di convalida.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*