Primi d'Italia

CITTA’ DI CASTELLO, TRUFFE ONLINE, DENUNCIATI 2 DIPENDENTI DI POSTE ITALIANE

Commissariato Città di Castello
Commissariato Città di Castello

(umbriajournal.com) CITTA’ DI CASTELLO – La Polizia ha denunciato due uomini per il reato di truffa informatica. I due individui denunciati, B.F. nato in provincia di Benevento e residente in provincia di Milano, ed M.S. nato in provincia di Agrigento e residente anch’egli in provincia di Milano, erano dipendenti delle Poste Italiane.

Sfruttando la loro attività professionale e le generalità di ignari clienti, attivavano false Postpay sulle quale far transitare le entrate delle loro attività truffaldine.  Le truffe venivano fatte online sull’intero territorio nazionale. L’attività di accertamento ed investigazione prende le mosse da alcune denunce presentate presso il Commissariato di Città di Castello.

Sette cittadini tifernati infatti, nel periodo estivo, avevano aderito a delle offerte di affitto di appartamenti nella riviera romagnola. I periodi di affitto, per lo più settimanali, venivano pubblicizzati su siti specializzati, e richiedevano, nella maggior parte dei casi di inviare una somma, pari al 30% dell’intero importo; una volta inviato il denaro, si interrompeva qualsiasi comunicazione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*