CITTA’ DI CASTELLO, POLIZIA DENUNCIA SPACCIATORE

Polizia

polizia-volante-sportello-2_1CITTA’ DI CASTELLO – Personale della Squadra Anticrimine del Commissariato, ha deferito in stato di libertà alla competente A.G., un cittadino extracomunitario di origine marocchina, K.Y. di anni 19, residente a Città di Castello, per il reato di furto. Questi, nella tarda serata di sabato scorso, approfittando della situazione emergenziale venutasi a creare per un grave incidente d’auto in prossimità della strettoia di Viale Nazario Sauro in Città di Castello, rubava la borsa ad una volontaria della Misericordia, che era intervenuta per soccorrere i feriti. B.A. originaria di Livorno, residente ad Arezzo, di anni 34, era a Città di Castello in visita ed in compagnia di un amico, quando in seguito all’incidente, portava i primi soccorsi, lasciando la propria borsa in terra; in quel momento K.Y. vista la situazione, assieme ad altri 4 ragazzi, con destrezza prendeva la borsa e si allontanava, asportando un telefono cellulare Iphone e del denaro. L’attività investigativa, permetteva di recuperare sia il telefono cellulare che il denaro rubato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*