Città di Castello, ingiurie e minacce, polizia denuncia extracomunitario

Polizia

polizia-volante-sportello-2_1CITTA’ DI CASTELLO – La Squadra Volante – Ufficio Prevenzione Generale del Commissariato, ha denunciato in stato di libertà alla competente A.G. un cittadino extracomunitario di origine tunisina H.K di anni 28,  residente a Pistrino, ma domiciliato a Cinquemiglia, per il reato di ingiurie e minacce.

Nella tarda serata di sabato, giungeva una telefonata alla Sala Operativa del Commissariato, da parte di alcuni vicini del tunisino, che lamentavano rumori e schiamazzi provenienti dal suo appartamento. Malgrado avessero più volte chiesto allo stesso di limitare le emissioni sonore, questi, li aggrediva verbalmente, ingiuriandoli e minacciandoli, senza peraltro interrompere la condotta molesta e fastidiosa.

Giunto sul posto, l’equipaggio operante si accertava di quanto accaduto ed assisteva all’ennesima aggressione verbale nei confronti anche di altri cittadini extracomunitari,  motivo per il quale procedevano secondo norma di legge. Il tunisino, con precedenti penali, veniva accompagnato negli uffici del Commissariato per i rilievi foto dattiloscopici.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*