CITTA’ DI CASTELLO: DUE DENUNCE E DUE SEGNALAZIONI PER USO DI STUPEFACENTI

Carabinieri
Carabinieri
Carabinieri

(umbriajournal.com) CITTA’ DI CASTELLO  – I Carabinieri della Compagnia Città di Castello, nel corso del fine settimana, hanno effettuato numerosi mirati servizi finalizzati al controllo dei soggetti sottoposti a misure limitative della libertà personale (arrestati domiciliari, sorvegliati speciali ecc.) nonché ad intercettare guidatori in stato in stato di ebbrezza. Le numerose pattuglie dell’Arma hanno effettuato decine di posti di blocco, ed hanno altresì controllato numerosi esercizi pubblici ad Umbertide, Città di Castello e San Giustino.

Due le persone denunciate. Si tratta di un automobilista italiano di 36 anni, residente in Alto Tevere, che è stato controllato sabato notte nel centro abitato di Città di Castello da una pattuglia dell’aliquota radiomobile. Apparendo visibilmente alticcio, è stato accompagnato in caserma dove è stato accertato che era alla guida nonostante un tasso alcolemico ben oltre il limite consentito.

A San Giustino invece, militari della locale Stazione, hanno proceduto al controllo di un’autovettura con a bordo un ragazzo e due ragazze 20enni. I Carabinieri, insospettiti dall’atteggiamento dei tre, hanno effettuato una perquisizione nel corso della quale, proprio le due ragazze, sono state  trovate in possesso di modiche quantità di hascisc, ovviamente sequestrate. Una delle due è stata inoltre denunciata in stato di libertà per porto abusivo di un coltello. Nella borsetta aveva un coltello a serramanico con lama di circa 10 cm. Per lo stupefacente sono state invece segnalate alla Prefettura di Perugia.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*