CITTA’ DI CASTELLO, DENUNCIATO EXTRACOMUNITARIO PER APPROPRIAZIONE INDEBITA

Polizia
Polizia
Polizia

Si era accordato con un suo connazionale per l’acquisto di un’autovettura, ma al momento del pagamento decide di non pagare interamente la somma pattuita. Tra i due scatta una furibonda lite che sfocia in minacce. E’ stato così denunciato, stamane, dalla Polizia di Città di Castello un marocchino 31enne accusato di appropriazione indebita. Gli agenti sono intervenuti tempestivamente sul posto mentre i due stavano furiosamente litigando.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*