Cinese morta Trasimeno, a Perugia genitori della giovane

GIALLO DEL LAGO CINESE MORTA(umbriajournal.com) PERUGIA – Sono giunti oggi a Perugia i genitori della cinese di 19 anni morta nei giorni scorsi per un malore improvviso mentre si trovava con un amico nella zona del lago Trasimeno. Accompagnati dall’avvocato Luca Maori che li assiste e dal console, si sono recati all’Universita’ stranieri dove la giovane frequentava un corso di italiano. Hanno incontrato il rettore Giovanni Paciullo e altri responsabili dell’Ateneo. Domani e’ previsto un incontro con i vertici locali dei carabinieri che indagano sulla morte. ”Vogliono sapere la
verita” ha spiegato l”avvocato Maori che rappresenta la famiglia come parte offesa dal reato. In seguito al ritrovamento del cadavere nei pressi di una spiaggia del lago Trasimeno i militari hanno denunciato a piede libero un operaio fiorentino per omissione di soccorso, occultamento di cadavere e morte come conseguenza di altro
delitto.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*