Ciao Federico, “niente è impossibile”

Ultimo saluto a Federico Fagioli, il 19enne ucciso da un’auto nella notte tra sabato e domenica. Tanti palloncini colorati e braccialetti con la scritta “niente è impossibile”, la frase preferita di Federico. Tanti amici, assieme a genitori e familiari, hanno dato l’ultimo saluto al 19enne. Alle esequie erano presenti anche alcuni ragazzi del Perugia Calcio.

I funerali sono stati celebrati giovedì, 14 maggio, nella chiesa di Santa Maria della Speranza di Olmo.

L’incidente: Federico e il suo amico erano usciti da un locale e stavano camminando lungo il ciglio della strada Pievaiola, quando un’auto li ha all’altezza di Strozzacapponi li ha travolti. Federico è morto sul colpo mentre l’amico è stato ricoverato e poi dimesso con una prognosi di 8 giorni. Il giovane è stato investito da un altro ragazzo di appena 22 anni, adesso iscritto nel registro degli indagati per omicidio colposo.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*