CERRETO DI SPOLETO, GETTANO DROGA A TERRA, ARRESTATI DAI CARABINIERI

CARABINIERINORCIA – I Carabinieri della Stazione di Cerreto di Spoleto coadiuvati dal personale dell’aliquota Radiomobile di Norcia, hanno tratto in arresto due giovani ascolani (O. G.) di 40 anni e (P. M.) di 26, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”. I due, nella tarda serata di ieri, sono stati fermati dai militari della locale Stazione durante un posto di controllo in loc. Borgo Cerreto, eseguiti i dovuti accertamenti è emerso che entrambi erano conosciuti alle Forze dell’ Ordine per diversi precedenti in materia di stupefacenti, pertanto si rendeva necessaria un’accurata perquisizione personale dei soggetti e veicolare dell’utilitaria su cui viaggiavano e così veniva chiamata in ausilio la pattuglia del Radiomobile che prontamente giungeva sul posto.

Durante il controllo, il quarantenne fingendo di soffiarsi il naso, gettava a terra un fazzoletto di carta, ma il gesto non sfuggiva agli operanti, i quali rinvenivano all’interno del fazzoletto n° 2 involucri di cellophane contenenti rispettivamente: gr. 15 di eroina e gr. 5 cocaina; la sostanza, che è stata sequestrata, dovrebbe avere un valore commerciale di circa 1.000 euro e con molta probabilità è stata acquistata a Perugia, inoltre nell’ autovettura sono state rinvenute n° 5 siringhe monouso. Gli arrestati, assolte le dovute formalità, venivano condotti presso le camere di sicurezza della Compagnia di Norcia, a disposizione dell’ A. G. di Spoleto, in attesa del rito direttissimo previsto per il primo pomeriggio di oggi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*