Cercatore di funghi si perde, ma viene subito ritrovato dai Carabinieri

Cercatore di funghi si perde, ma viene subito ritrovato dai Carabinieri

Cercatore di funghi si perde, ma viene subito ritrovato dai Carabinieri
I Carabinieri della Compagnia di Perugia sono stati impegnati lo scorso pomeriggio nella ricerca di un anziano, originario di Perugia, che allontanatosi da casa per una passeggiata sul colle della Trinità, località sita a circa 10 km ad ovest di Perugia, ove insiste un’area boschiva con tipica macchia mediterranea, aveva perso il senso dell’orientamento.

In particolare, l’uomo, dopo avere parcheggiato la sua autovettura, sulla collina che delinea il confine di Corciano e Perugia si avviava per i boschi in cerca di funghi senza accorgersi di essersi allontanato troppo e di aver perso l’orientamento. Preso dall’ansia e dalla stanchezza non riusciva più a ritrovare la via del ritorno.

A questo punto, grazie ad un debole segnale, poiché la zona non è completamente coperta da segnali radio, riesce a contattare il numero di emergenza 112. Dall’altra parte della cornetta un voce rassicurante, professionale e abituata a gestire quotidianamente le emergenze: l’operatore di turno della Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Perugia, compresa la situazione e rassicuratosi prima di tutto che la persona godeva di ottima salute, grazie alle indicazioni fornite dallo stesso attivava la pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Corciano, in servizio perlustrativo e più vicina al luogo dell’evento.

I militari si dirigono, subito, grazie alle indicazioni fornite e all’ottima conoscenza del territorio, sul colle della Trinità.

I Carabinieri ivi giunti attivano i segnalatori acustici del mezzo in dotazione al fine di attirare l’attenzione dell’uomo che, a causa della folta vegetazione, non poteva scorgere i soccorsi.

Attirato dal rassenerante suono l’anziano si dirige verso i militari i quali, dopo essersi assicurati, delle sue condizioni di salute, che a parte la paura erano ottime, e averlo rifocillato lo conducevano ove aveva lascito l’autovettura.

Cercatore di funghi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*