Cerca lavoro e si ritrova vittima di molestie telefoniche

Arriva l'estate, occhio alle truffe, allarme lanciato da Enel

Cerca lavoro e si ritrova vittima di molestie telefoniche

Cerca lavoro e si ritrova vittima di molestie telefoniche. Una brutta avventura, quella vissuta da una giovane donna che per cercare una soluzione ad una grave situazione che s’è trovata suo malgrado a vivere, ha scelto di rivolgersi alla polizia Ferroviaria di Foligno. La donna, dopo l’ennesima telefonata ricevuta anche mentre viaggiava in treno, ha raccontato che un uomo la molestava telefonicamente. Fatti accaduti in più episodi. La denuncia ha innescato tutti gli accertamenti di rito e alla fine tutto è stato chiarito. Nei confronti dell’uomo dall’altra parte della cornetta è scattata la denuncia per molestie telefoniche. Tutto è iniziato con la pubblicazione di una richiesta di lavoro che la giovane vittima delle molestie ha affidato ad una inserzione poi pubblicata da una rivista specializzata. In quelle poche righe anche il numero per rintracciare la donna in cerca di occupazione. Quell’utenza è stata contattata dal molestatore e il viaggio a ritroso compiuto dagli investigatori della Polfer ha permesso di risalire all’autore delle telefonate. Il passo dall’individuazione alla denuncia del molestatore, un ultrasettantenne, è stato veloce. Così la donna vittima di molestie ha potuto tirare un giusto, e atteso, sospiro di sollievo.

Cerca lavoro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*