Caso ebola a Perugia, negativo il test per paziente trasferito a Roma

Notizia assolutamente incoraggiante arriva alle ore 8 di questa mattina dall’Ospedale Spallanzani di Roma, dove ieri sera era stato trasferito un paziente umbro per un sospetto caso di Ebola: il primo test per il virus è risultato negativo. A comunicarlo attraverso l’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia è il Dr.Francesco di Candilo, in costante contatto con il laboratorio dell’ospedale romano. Il Dr.Francesco Di Candilo della struttura di Malattie infettive del S.Maria della Misericordia, ha seguito il caso fin dall’arrivo del paziente in ospedale.
Il test andrà ripetuto nelle prossime 48 ore. Sono in corso altri controlli per determinare la patologia, forse dovuta alla malaria. Il caso é stato seguito anche durante la notte scorsa dai sanitari della Direzione Medica del S.Maria della Misericordia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*