Casette ai terremotati, risponde il Consorzio nazionale servizi

Tutte le SAE sono realizzate sulla base di un progetto, coperto da brevetto regolarmente registrato

Casette ai terremotati, risponde il Consorzio nazionale servizi

PERUGIA – In merito alle notizie riportate da alcune testate sulla vicenda riguardante l’azienda Vipal il CNS precisa quanto segue: Il CNS esegue le prestazioni oggetto dell’Accordo Quadro per mezzo di una serie di imprese consorziate designate per l’esecuzione, tra le quali non rientra Cosp Tecnoservice, la quale ha messo a disposizione di CNS un’area per la realizzazione di un prototipo ad inizio attività ed ha sottoscritto contratti di fornitura con due delle consorziate esecutrici.

Tutte le SAE sono realizzate sulla base di un progetto, coperto da brevetto regolarmente registrato, i cui diritti di utilizzo sono in capo al CNS. Le attività di progettazione esecutiva previste nell’Accordo Quadro sono svolte da  progettisti incaricati dal CNS.  Quanto riportato dalla stampa in relazione a tali aspetti non corrisponde ai dati documentali  e contrattuali in possesso del CNS. Il Consorzio procederà in ogni caso ai dovuti approfondimenti.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*