Carabinieri rintracciano ed espulso a Città di Castello cittadino cinese

Il cinese è stato accompagnato presso la Questura di Perugia

I Carabinieri di Gualdo Cattaneo denunciano tre giovani per ricettazione
carabinieri

Carabinieri rintracciano ed espulso a Città di Castello cittadino cinese. Durante l’intensa attività di controllo messa in campo da questa Compagnia, è stato rintracciato in Città di Castello un cittadino cinese di 36 anni gravato da un ordine di espulsione emesso dalla Prefettura di Prato nell’anno 2005.

Lo stesso risulta gravato da numerosi precedenti penali e in particolare per immigrazione clandestina, e la sua presenza in Città di Castello è tuttora al vaglio dei Carabinieri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*