Carabiniere fa arrestare rapinatori a Foligno, era da solo e non in servizio

Carabiniere fa arrestare rapinatori a Foligno, era da solo e non in servizio
Carabiniere fa arrestare rapinatori a Foligno, era da solo e non in servizio
Carabiniere fa arrestare rapinatori a Foligno, era da solo e non in servizio

Una storia da film che fortunatamente è finita a lieto fine, grazie all’intervento di un carabiniere libero dal servizio e dai militari della compagnia di Foligno, al seguito del capitano Angelo Zizzi.

Si tratta di due italiani, una romana di 34 anni e un palermitano di 35, entrambi e pregiudicati.

Entrambi arrestati a dopo l’intervento di un carabiniere libero dal servizio.
La storia è successa nella serata del 26 ottobre, intorno alle ore 19. Un’anziana – secondo la ricostruzione dei militari – esce di casa per portare il cane a spasso, è stata avvicinat da una ragazza che si spaccia per una nipote del marito defunto. E’ quindi riuscita a farsi invitare a casa dove
si trovava anche il figlio della donna ottenendo di festeggiare l’incontro con del vino che tutti avrebbero bevuto dallo stesso bicchiere.

La romana – in base agli accertamenti – è riuscita a versare alcune gocce dell’ansiolitico e poi a scoprire dove l’anziana custodiva i suoi gioielli con la scusa di volerle affidare i propri perché a casa era in corso dei lavori. Il figlio nel frattempo figlio si era addormentato.

La due donne escono fuori dall’abitazione. L’anziana porta con se il cofanetto. A quel
punto è arrivato anche il palermitano i due hanno cercato di convincere la donna a salire in auto. Al suo rifiuto – secondo l’accusa – l’hanno strattonata e a quel punto è intervenuto il carabiniere libero dal servizio che aveva assistito a tutta la scena, fino al trascinamento dell’anziana donna che urlava.

I due fidanzatati sono accusati di rapina e truffa.

Carabiniere fa arrestare rapinatori

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*