Canzoni e siti internet dedicati alla cavallina bianca

Come una vera e propria star. Spuntano canzoni, colonne sonore ed un sito internet a lei interamente dedicato. La prima ed unica cavallina “bianca” (albina) nata in Italia e forse in Europa pronta a scendere in pista, sta diventando sempre di piu’ la simpatica “mascotte” di questa pazza estate sotto il profilo meteorologico.

In attesa di conoscere il suo nome, che verrà svelato lunedì 8 settembre alla fine del libro-intervista, “La scuderia dei miracoli” (Futura edizioni), che Giorgio Galvani e Marco Vinicio Guasticchi hanno dedicato a lei e agli altri cavalli super della scuderia Carfagna, la cavallina bianca continua a far parlare di se.

Foto sulle prime pagine di quotidiani nazionali, servizi sui princiali Tg e notiziari, trasmissioni di approfondimento, blog e “Click” a ripetizione su facebook e twitter, l’ultima nata nella scuderia ai piedi della Basilica di San Francesco ad Assisi continua a catalizzare l’attenzione di media e studiosi.

E’ in fase di realizzazione anche un sito internet, realizzato dallo studio Archimede Servizi, dedicato alla star “bianca” e al libro, che sarà corredato da foto e video che documentano le varie fasi delle giornate della cavallina nella scuderia accanto agli altri cavalli da corsa dell’allevatore Sergio Carfagna seguito come un’ombra da Padre Danilo Reverberi, frate francescano vero e proprio team manager ed esperto di genealogie e corse al trotto.

Anche la scienza conferma l’eccezionalità dell’evento che travalica i confini nazionali e annuncia ulteriori approfondimenti e studi.

“La puledra nata ad Assisi presso l’allevamento di Sergio Carfagna – dichiara il professor Maurizio Silvestrelli, direttore del Centro di Studio del Cavallo Sportivo, presso la facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Perugia, primo in Italia per questo genere di studi – è il primo caso di mantello bianco riscontrato nel trottatore italiano.”

La cavallina bianca dunque regina della rete e non solo. Dopo il bagno di folla registrato nella sua prima uscita ufficiale in un ippodromo, al Savio di Cesena, lo scorso 12 agosto per una passerella che ha ricordato i tempi di Varenne, ora e’ giunto il momento di un’altra trasferta per quella che in tanti hanno ribattezzato come l’operazione “simpatia” per l’ippica Italiana che purtroppo attraversa un momento di crisi e scarso “appeal”.

Domenica prossima, infatti, all’ippodromo San Paolo di Montegiorgio, in occasione della 34esima edizione del Campionato Italiano Guidatori Trotto (Gran Premio Basilio Mattii) la cavallina bianca scenderà di nuovo in pista per un’altra passerella, seguita come un’ombra da “mamma” Melodiass (il papa’ e’ Gruccione Jet) pronta a farsi fotografare e accarezzare soprattutto dai bambini.

“Sono orgoglioso e commosso da tutto l’affetto e interesse che si sta registrando attorno a questa cavallina – ha dichiarato l’allevatore Sergio Carfagna – ci sono famiglie con i bambini che pur di vederla ed accarezzarla qui in scuderia ad Assisi, hanno fatto tanto chilometri da tutte le zone d’Italia”.

Il tour “simpatia” della cavallina bianca in ogni regione e’ appena iniziato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*